Neurolandia

Ottobre | 100

opzioni binarie vantaggi L'"indipendentismo dall'alto" catalano è del tutto funzionale agli interessi del capitale catalano; i lavoratori catalani e quelli del resto della Spagna non hanno niente da guadagnare da questo processo che assomiglia troppo ad una "secessione dei ricchi". Qui non c'è nemmeno un briciolo di quel sacrosanto diritto dei popoli all'autodeterminazione che lo stesso Lenin riconosceva (ma sempre e solo come "punto di passaggio" verso lo scontro contro l'imperialismo).

buy Pregabalin online uk Si può convenire, in astratto, che la Catalogna ha una propria identità culturale e linguistica (come sardi, corsi, baschi, curdi ecc... ma anche come altoatesini o valdostani), ma è altresì vero che, in concreto, questo progetto di secessione è espressione della completa egemonia politica della borghesia catalana sulle masse catalane (le quali sono state indotte a pensare che mollando la zavorra spagnola potranno vivere meglio, in uno schema che da questo punto di vista è del tutto identico a quello agitato contro gli immigrati: se se ne vanno, staremo meglio).

Una sinistra che spera di sopravvivere "cavalcando da sinistra" le parole d'ordine della destra (uscita "a prescindere" dall'UE e dall'Euro, sostegno a indipendentismi e regionalismi, immersione subalterna e apolitica nel sottoproletariato urbano...), attualmente egemoni in tutta l'Europa, è destinata solo all'ulteriore disastro. Si possono fare mille considerazioni sul carattere anti-democratico del governo PP (appoggiato del PSOE) e diecimila sulle intenzioni ininfluenti delle sinistre catalane, ma il problema resta: oggi, la maggior parte dei regionalismi e degli identitarismi sono espressione di una contestazione della cosiddetta "globalizzazione" egemonizzata da pulsioni reazionarie.

http://suttonpr.com/?mikrovolnovka=ebook-de-forex-gratis Pretendere di "dirigere le masse" sulle parole d'ordine della destra - di sistema e "anti-sistema" - non è contrastare la destra, è darle una mano. E non ne ha proprio bisogno.


IAT | Althusser. Ideologia e apparati ideologici di Stato

IAT | Understanding media. Il mezzo è il messaggio

IAT - Dalla società dello spettacolo all'uomo-spettacolo

IAT | La giustizia di Trasimaco

IAT | Euro o non euro. Questo e il problema?

1867-2017 | 150 anni dalla pubblicazione del primo libro del Capitale di Karl Marx

Finisca il tempo dei mezzi termini "politically correct"

 

 
«Mi piace molto il pubblico autentico isolamento in cui ci troviamo ora noi due, tu ed io. Corrisponde del tutto alla nostra posizione e ai nostri principi. Il sistema delle reciproche concessioni, dei mezzi termini tollerati per correttezza, e il dovere di assumersi davanti al pubblico la propria parte di ridicolaggine insieme con tutti questi somari del partito, son cose finite»
 
Da Franz Mehring, Vita di Marx, L'esilio a Londra, Vita d'esule

Quattordici anni. Riletture della nostra storia

La crisi e l'euro. Incontro con Guglielmo Carchedi

Chi è online

Abbiamo 18 visitatori e nessun utente online

VCNT - Visitorcounter

271651 (77)

social

Feed RSS  Facebook  Twitter